Separazione dei rifiuti organici

Separazione dei rifiuti organici

Vagliatura di qualità e massima capacità produttiva in meno spazio

Anche nel campo del trattamento dei rifiuti organici, i separatori ecologici di Ecostar – grazie all’innovativo sistema di vaglio a dischi dinamici – offrono la migliore vagliatura dei rifiuti organici dalla plastica. I vagli Ecostar permettono una separazione ottimale del materiale organico dai rifiuti solidi urbani (FORSU): il materiale adeguatamente separato può essere poi impiegato sia per la produzione di biogas che per la realizzazione di un compost di altissima qualità. 

Grazie alle soluzioni di vagliatura Ecostar, gli operatori possono beneficiare di efficienza e affidabilità in spazi ridotti, per una capacità produttiva che va da 10 a 60 t/h.

Hextra in azione con FORSU

Rifiuti organici e l’importanza del processo di vagliatura

Che si tratti di impianti di compostaggio, o di impianti integrati di digestione aerobica o anaerobica e compostaggio, per ottenere un prodotto finale di qualità è indispensabile utilizzare un vaglio nel processo di riciclo. Il vaglio Ecostar garantisce un prodotto omogeneo e una separazione del rifiuto organico (frazione umida e frazione verde) dalla plastica o da altri materiali non compostabili, nel caso della separazione del materiale organico dai rifiuti solidi urbani. Per un’ottima separazione organico-plastica, Ecostar ha sviluppato la tecnologia HDDS (Hyper Dynamic Disc Screening) che grazie alla speciale aletta di cui è dotata è particolarmente efficace sul materiale, agganciando il sacchetto di plastica e spostandolo verso il sopravaglio. In questo modo si ottiene un prodotto finale privo di sostanze contaminanti.

I vantaggi delle soluzioni di Ecostar

Ecostar risponde a tutte le esigenze dell’operatore nel trattamento del rifiuto organico attraverso soluzioni di vagliatura sia stazionarie che mobili dotate della tecnologia anti-intasamento e anti-attorcigliamento HDDS, Hyper Dynamic Disc Screening, progettata e brevettata per garantire la più alta qualità del materiale finale pur riducendo al minimo gli interventi di manutenzione e pulizia del vaglio. In grado di vagliare da 10 a 60 T/H di rifiuto organico sia secco che umido in frazioni da 20, 30, 50, 80, 100mm.

Capacità
da 10 a 60 t/h
Vagliatura
20, 30, 50, 80, 100 mm
Con materiale bagnato

La miglior tecnologia per vagliare il rifiuto organico

HYPER DDS (Dynamic Disc Screening) è la soluzione brevettata studiata per il trattamento di rifiuti che contengono materiali lunghi e filamentosi (come i sacchetti e le reggette di plastica utilizzate per l’imballaggio) che possono avvolgersi intorno agli alberi, o le bottiglie di plastica che si possono incastrare ostruendo la separazione.

logoHDDS

HDDS, tecnologia per vagliare materiali difficili

HYPER DYNAMIC DISC SCREENING

scopri di più

Contatti

Richiedi maggiori informazioni

Contattaci per ottenere maggiori informazioni o per esporci le tue esigenze di lavorazione, saremo felici di mettere il nostro know how al tuo servizio.

Contattaci

News per Separazione dei rifiuti organici

Hextra, il vaglio mobile Ecostar efficiente e flessibile per una vagliatura veloce

Tutto pronto per IFAT Monaco 2024, dove presenteremo le nuove funzionalità integrate In genere, l’uso di vagli mobili per il trattamento dei materiali in loco è piuttosto comune, soprattutto in settori come costruzioni e demolizioni, il recupero dei materiali dalle discariche e la gestione dei rifiuti all’aperto o al chiuso, ma anche in operazioni su … Continued
12 Aprile 2024

Rifiuti organici, un tesoro nascosto nelle discariche

Smaltimento dei rifiuti organici: è meglio gettarli, riciclarli o trasformarli in biogas e compost? I rifiuti organici, spesso trascurati ma di vitale importanza per la sostenibilità ambientale, rappresentano una risorsa preziosa che merita maggiore attenzione. In  questo articolo, esploreremo le sfide e le soluzioni nella gestione dei rifiuti organici in Europa, negli Stati Uniti e … Continued
4 Marzo 2024

Nuova partnership per il mercato statunitense: eFACTOR3 si unisce alla rete di distributori Ecostar

eFACTOR3, un’azienda con sede negli Stati Uniti specializzata nella fornitura di soluzioni personalizzate per il riciclo, da singole macchine a sistemi integrati completi, si unisce alla rete globale di partner di Ecostar. Con sede a Charlotte, North Carolina, eFACTOR3 è un’azienda statunitense specializzata nell’offerta di soluzioni innovative per il riciclo di rifiuti, materiali riciclabili e … Continued
1 Febbraio 2024

L’evoluzione del riciclo in Italia: dati, tendenze e innovazioni

Esplorando i materiali chiave e le tecnologie all’avanguardia che guidano il settore del riciclo in Italia Il riciclo dei rifiuti e dei materiali riciclabili costituisce un elemento fondamentale per la costruzione di un futuro sostenibile per il nostro pianeta. In Italia, la crescente consapevolezza sull’importanza del riciclo ha tradotto l’impegno del paese in risultati significativi … Continued
20 Dicembre 2023